Cosa devi sapere sulla beauty routine prima di scegliere la tua skin care per l'estate

Travel size: il connubio perfetto tra cura e relax

Detergente viso

Scrub viso

Tonico viso

Siero viso

Contorno occhi

Crema viso

Ti ho già parlato in maniera dettagliata dei benefici del gel di aloe vera per la pelle (ma non solo!) soprattutto durante la stagione estiva. Ovviamente puoi inserirla come elemento principale della tua beauty routine estiva, ma ci sono altri accorgimenti che è bene tenere a mente per prenderci cura della nostra pelle e del nostro viso durante la stagione calda. Vediamoli insieme!

Travel size: il connubio perfetto tra cura e relax

A prescindere dalla tipologia di prodotti che sceglierai per la tua beauty routine, ti consiglio di prendere in considerazione la loro praticità e la comodità del trasporto. Estate spesso è sinonimo di vacanza, che tu parta per scoprire le meraviglie di un mondo lontano o solo qualche giorno per una gita fuori porta, scegli piccoli formati da viaggio che non occupino troppo spazio nella tua valigia e possano rientrare tutti comodamente nel tuo beauty case. I prodotti in formato viaggio si prenderanno cura della tua pelle e delle tue vacanze, una volta terminati infatti non dovrai riportarli indietro con te, facendo spazio a souvenir di viaggio e ricordi delle tue vacanze! Ecco quindi i 6 passaggi immancabili della tua beauty routine estiva per prenderti cura della pelle del viso:

Detergente viso

Detergere il viso è il sempre il primo passaggio, fondamentale, per una buona cura della pelle del viso. In generale serve a rimuovere le impurità che si sono accumulate sul viso la sera, oppure a rinvigorire e prepararlo ad una giornata intensa. D’estate le regole non cambiano! Scegli però dei prodotti che, sempre in accordo con il tuo tipo di pelle (questa è la regola aurea della skin care!), non la appesantiscano, la rinfreschino e la lascino respirare. Come sempre le formulazioni con aloe vera, timo, cetriolo sono perfetti soprattutto se in formula schiumogena invece che gel. Un piccolo consiglio: l’arsura estiva ci accompagna anche in questo “momento di bellezza” ma non lasciarti stregare dalla freschezza eccessiva dell’acqua: cerca di utilizzare sempre acqua tiepida per non traumatizzare la tua pelle!

Scrub viso

Non è una delle tante coccole quotidiane ma puoi (e dovresti) concedertelo una o due volte alla settimana. Levigare ed esfoliare la pelle è fondamentale per permetterle di rigenerarsi ed avere sempre una pelle meravigliosa effetto “nuova”. Puoi scegliere scrub con livelli di esfoliazione non troppo profonda, ma anche questo dipende dal tuo tipo di pelle.

Adesso però sfatiamo un mito, che troppe volte si sente o si legge in materia di esfoliazione: lo scrub non agisce negativamente sull’abbronzatura! L’idea più comune infatti è quella di credere che, asportando via i residui di pelle morta dal nostro viso, inevitabilmente perderemo la tanto agognata abbronzatura, ma la verità è che durante la stagione estiva e con l’esposizione al sole la nostra pelle si ispessisce e comincia in alcuni casi a creare delle piccole pellicine, perdendo il suo tocco vellutato. Eliminare questo strato esterno, più spesso e danneggiato, tramite l’esfoliazione ci darà la possibilità di mantenere sempre liscia e vellutata la nostra pelle, a patto che si seguano anche gli altri passaggi fondamentali!

Tonico viso

Purtroppo ancora in molti sottovalutano la funzione del tonico all’interno della propria routine di bellezza. Forse perché la sua funzione non è chiara ai più, ma per fortuna la cultura della cura della pelle sta conoscendo una larghissima diffusione e sta riuscendo a chiarire alcuni di questi dubbi.

Uno dei tanti benefici dei tonici è la loro capacità di restringere i pori della pelle che con il caldo tendono a dilatarsi maggiormente e uno degli ingredienti più utilizzati e utili in questo senso è l’acido salicilico. Scegli quindi un tonico che lo contenga, ma che possibilmente non contenga alcool bensì ingredienti rinfrescanti e dermostabilizzanti come l’aloe. Se tendi a sudare molto e trovi che il tonico ti appesantisca troppo, puoi sostituirlo con l’acqua termale spray. Negli ultimi anni questo prodotto ha trovato una grandissima diffusione e largo apprezzamento per le sue qualità: rinfresca e decongestiona in un sol colpo il viso, può essere applicata più volte durante il giorno e soprattutto fuori casa, aiuta a fissare il trucco.

Siero viso

Ecco a voi l’altro prodotto-prodigio della skin care! Entrato nei nostri beauty case da non molti anni, ha fatto strage di cuori ed apprezzamenti. Sceglilo in base alla tipologia di pelle ed alle esigenze (zinco per pelle acneica ad esempio, acido ialuronico per pelle secca spenta) ma se possibile in questo periodo ricerca ingredienti lenitivi come la calendula o la vitamina E. Il siero riesce ad andare più a fondo della crema e le poche gocce necessarie per una buona routine solitamente si assorbono subito, quindi non appesantirà la tua pelle.

Contorno occhi

Il contorno occhi, come la zona vicina alle labbra, è una parte molto delicata del nostro viso e dunque quella che tendenzialmente potrebbe risultare più stressata dal caldo ed i raggi solari. Esistono diversi tipi di contorno occhi, per lo più pensati per idratare, illuminare e sgonfiare questa zona. In base alle tue esigenze scegli quello che preferisci (se il tuo contorno occhi risulta secco, oppure presenti delle borse), dando magari precedenza alla necessità di idratazione di questa zona ed al fattore freschezza. Un consiglio che ti dò è quello di tenere il tuo contorno occhi in frigo, così che l’effetto fresco sia raddoppiato!

Crema viso

E siamo arrivati all’ultimo step! Le creme viso continuano ad essere i prodotti più acquistati e più ricercati della beauty routine. Un tempo rappresentavano l’unico prodotto dedicato alla cura della pelle, ora invece hanno trovato formidabili alleati rimanendo però immancabili e necessarie. La cosa più importante da chiarire è la differenza tra crema per il viso da giorno e crema per il viso da notte. La nostra pelle infatti presenta esigenze differenti durante le ore del giorno e della notte, in generale essere protetta nelle prime e rigenerata la notte. D’estate molte persone trovano che la crema viso sia troppo pesante, tardi ad assorbirsi creando così sul viso uno strato lucido. Se la tua pelle non resiste alla tua solita crema puoi sceglierne una in gel, possibilmente rinfrescante e contenente i soliti ingredienti amici del refrigerio: aloe vera, cetriolo, rosmarino, menta piperita.

Che tu decida di passare la tua estate, o le tue vacanze, in città o in montagna, in spiaggia o in piscina, la tua pelle è sempre esposta ai raggi del sole. La pelle del viso in particolare riceve direttamente questi raggi in maniera costante ed è dunque necessario proteggerla quotidianamente. Per evitare la comparsa di macchie del viso, pigmentazione irregolare e per contrastare l'invecchiamento della pelle (che l’esposizione al sole inevitabilmente comporta) puoi scegliere una crema idratante leggera ma con filtro solare. Io ti consiglio un filtro SFP 30 e ricordati sempre che la protezione solare non impedisce o limita l’abbronzatura, ma la rende semplicemente meno nociva e più uniforme!

Adesso che hai imparato come trasformare la tua beauty routine dall’inverno all’estate non potrai farne più a meno, nemmeno in vacanza!