Profumo per capelli, come si usa per una profumazione a 360°

Perché i capelli possono emanare cattivo odore

Hair mist: un must have di bellezza

Come usare il profumo per capelli

I benefici del profumo per capelli

Se anche tu sei alla ricerca di una profumazione a 360°,  un prodotto che lasci un buon profumo anche sui tuoi capelli, vediamo insieme cos’è il profumo per capelli, o hair mist, e come usarlo per essere sempre al top. 

Perché i capelli possono emanare cattivo odore

Così come la pelle, anche i capelli, soprattutto in estate, richiedono l’impiego di trattamenti specifici per tenere alla larga i cattivi odori.
Smog e inquinamento, così come sudorazione, l’eccesso di sebo, il fumo, o peggio, odori di cibo (ma anche l’impiego della piastra) possono provocare cattivo odore sui capelli.

Questo accade perché i capelli tengono calda la pelle del cuoio capelluto, favorendo la proliferazione di batteri e lieviti.
E in più trattengono perfettamente qualunque odore con cui entri a contatto.
Sei stata ieri dal parrucchiere, e la messa in piega è ancora quasi perfetta, malgrado la serata in pizzeria con gli amici e i bagordi del weekend.
Questo significa quasi sempre dire addio (precocemente) alla messa in piega. Sarà meglio fare uno shampoo. Oppure potresti usare un meraviglioso hair mist! Cos’è? La soluzione definitiva in situazioni come quella che ti ho appena descritto, ma non solo! Profumo per capelli.

Hair mist: un must have di bellezza

Il profumo per capelli. Mi risponde, rispetto al profumo che si applica sulla pelle che sia eau de parfum o eau de toilette, ha una composizione, e un utilizzo un po’ diverso. Contiene meno alcol, perché questo seccherebbe il fusto del capello. inoltre la formulazione è più leggera, le sostanze sono più volatili e secche, per non inumidire il capello e non rovinare la piega.

Altra caratteristica degli hair mist è la funzione nutritiva per la cute, che
riesce a proteggere dagli agenti esterni, come smog e inquinamento.

Come usare il profumo per capelli

Intanto noto subito che la confezione è piccina, perfetta da usare in giro.
Posso metterla in borsa e usarla tutte le volte che voglio oppure ci sono limiti? Non ci sono controindicazioni all’uso frequente e che posso profumarmi i capelli anche più volte al giorno. Adoro abbondare in queste situazioni!

Ma se vuoi che la fragranza resista più a lungo possibile, continua, devi vaporizzare soprattutto le lunghezze. Oppure puoi spruzzare il profumo sulla spazzola prima di passarla tra i capelli.
Sappi che è perfetto da usare dopo lo shampoo e i regolari trattamenti, come maschere, balsamo o schiume. E mi suggerisce di spruzzare il profumo solo dopo aver asciugato la chioma a dovere.

I benefici del profumo per capelli

I capelli, da quando li profumo, sono molto più setosi e lucenti, oltre che meravigliosamente profumati in ogni momento della giornata.
Anche dopo aver cucinato posso serenamente affrontare qualunque appuntamento di lavoro o ludico.

Se anche tu passi buona parte della giornata fuori casa, compreso il pranzo, e qualche volta la cena, sarai felice di sapere che non devi più temere gli odori.

E che dire degli apprezzamenti delle amiche? L’effetto è inaspettato.
Non hanno potuto far a meno di chiedermi informazioni. Inutile a dirsi, la maggior parte di loro hanno acquistato il proprio hair mix nell’arco di una settimana, forse anche meno.

Il prezzo è sempre piuttosto accessibile e la voglia di avere un profumo diverso per ogni occasione ha ormai preso il sopravvento.

Mi sono così tanto appassionata alla questione che ho persino provato a creare dei profumi per capelli fatti in casa usando degli ingredienti naturali, e mixando diverse essenze tra loro.

Il profumo per capelli, per me, è diventato un accessorio indispensabile.

E tu, l’hai mai utilizzato? Fammi sapere cosa ne pensi!

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati